giovedì 31 marzo 2011

The Waste Land di T.S.Eliot per iPad

L'idea è piuttosto ambiziosa: rendere il poema The Waste Land di T.S.Eliot, fruibile come testo multimediale.
Il progetto è stato presentato al recente Ebooklab Italia da Max Whitby di Touch Press, nota casa editrice digitale che ha realizzato l'opera “The Elements – a visual exploration“, diventato prima un e-book, e poi un’applicazione iPad.

Ora Touch Press ci prova con una pietra miliare della letteratura inglese, il capolavoro di Eliot in versione per iPad verrà pubblicato ad aprile, in collaborazione con la casa editrice Faber and Faber. L'innovativo progetto è pensato per permettere ai lettori di seguire il testo ed allo stesso tempo di vedere ed ascoltare un’attrice che lo interpreta, con la possibilità di scegliere voci diverse.

Secondo la casa editrice, The Waste Land in versione iPad non dovrebbe restare un episodio isolato: “Sarà un punto di riferimento per la nostra missione di re-immaginare la poesia per l’era digitale”, ha infatti annunciato Henry Volans, direttore di Faber Digital.

Già The Elements aveva avuto un notevole successo. L’idea fu di portare su iPad la tavola periodica degli elementi. Ognuno di questi rappresentato da un oggetto in 3D. The Elements per iPad fu lanciata due mesi dopo l’annuncio di Steve Jobs del lancio del celebre tablet sul mercato. In dieci mesi furono registrati 185.000 download.

venerdì 25 marzo 2011

OliPad, il primo tablet di Olivetti

La Olivetti fa il suo ingresso ufficiale nel mercato dei tablets con il prodotto OliPad.
Con un touchscreen da 10 pollici e 3Giga di connettività, Wifi e Bluetooth, OliPad si rivolge sia ai privati, sia alle aziende (per queste ultime Olivetti ha realizzato una serie di servizi dedicati).
Consente l'utilizzo di un notevole numero di applicazioni (che possono essere o già pre-installate o downlodabili dall'online-store AppShop), che permettono la navigazione internet, la gestione di un'agenda, il social networking, la fruizione di contenuti multimediali ed ebook (grazie ad un software e-reading), e la riproduzione di musica e video in Full-Hd.  Il sistema operativo installato è Android.
Il mercato italiano dei tablet prevede per quest'anno una commercializzazione di circa 1,5 milioni di apparecchi.
Il nuovo OliPad è venduto tramite la rete Telecom e Tim al prezzo di 399 euro, e può essere acquistato assieme ad un contratto Adsl con piani tariffari Tim.

martedì 22 marzo 2011

Programma di affiliazione BeWebMedia

Il portale di BeWebMedia è un ponte d'incontro tra proprietari di siti web e blog, e aziende sponsor. Il network vanta più di 1 miliardo di impressioni pubblicitarie ogni mese in sessanta Paesi diversi, raggiungendo quasi 150 milioni di account unici.
La punta di diamante di BeWebMedia è il servizio "BeMarket", una rete pubblicitaria dedicata all'ottimizzazione dei ricavi per gli editori e dei risultati delle campagne per gli inserzionisti. Si basa su una piattaforma proprietaria di gestione dei formato pubblicitari in grado di individuare automaticamente gli spazi disponibili ed i formati banner più idonei.
Il gestore del sito web decide quindi quali banner collegare al portale BeWebMedia semplicemente inserendo uno script sul proprio codice.

Per iscriversi al programma BeWebMedia
www.bewebmedia.com

martedì 15 marzo 2011

II New York Times include gli ebook nelle classifiche di vendita

Quale miglior riconoscimento per gli ebook che quello di essere inseriti in una classifica ufficiale di vendite a fianco dei libri cartacei? Meglio che mai se a farlo è addirittura il New York Times.

Il periodico americano aveva annunciato già a fine 2010 che avrebbe pubblicato una nuova classifica dedicata ai libri elettronici. Le sue celebri classifiche vengono pubblicate dal 1935, utilizzando i dati di vendita forniti da case editrici, catene di book-store, librerie indipendenti e portali on-line. Da oggi si aggiungono i dati relativi agli ebook.

La direzione del NYT ha comunicato d'aver impiegato quasi due anni per creare un sistema affidabile che tracciasse le vendite degli ebook. Al momento i libri elettronici compaiono sia in una classifica condivisa con libri cartacei, sia un una dedicata, entrambe suddivise in romanzi e saggi.
In futuro, fa sapere Janet Elder, editor delle news, saranno inseriti anche gli ebook tecnici, come manuali, guide e libri per bambini.

lunedì 7 marzo 2011

Scrittore inglese domina classifica di vendita e-book

E’ il caso editoriale del momento: da 117 giorni è nella top100 dei libri a pagamento del Kindle eBooks Store su Amazon.
Stiamo parlando di Stephen Leather, scrittore britannico di romanzi d’azione ambientati tra Londra, New York e Tokyo. Il libro in questione è "The Basement", storia di un serial killer che semina il terrore nella metropoli newyorkese.

Leather ha puntato tutto sull’auto-promozione e sul prezzo. Leather ha infatti deciso di fissare a 71 centesimi di sterlina, il minimo consentito da Amazon, il prezzo di vendita del suo ebook. E la voce si è sparsa per il web. Risultato: non solo il primo posto di The Basement, ma anche l’ottimo piazzamento di altri due romanzi: Hard Landing, al terzo posto, e Once Bitten all’undicesimo. Tutti con lunga permanenza (nella top100 da 117 giorni).

Stephen Leather ha all’attivo anche due thriller, The Stretch e The Bombmaker, sceneggiati e trasportati in telefilm da Sky Television, inoltre pubblica su carta con la casa editrice Hodder and Stoughton.
“In un certo senso sono stato fortunato perché Hodder aveva appena respinto i miei tre romanzi, giudicandoli lontani dal mio genere e troppo brevi per diventare convenzionali paperback – ha fatto sapere lo stesso Leather -. E’ stato allora che ho pensato all’ebook”.

Grazie ai tre titoli venduti su Kindle, Leather ha incassato finora circa 11mila sterline al mese.

mercoledì 2 marzo 2011

Programma di affiliazione Tradedoubler

Tra tutti i programmi di affiliazione presenti su Internet, quello di TradeDoubler è sicuramente tra i più interessanti.
Nata a Stoccolma nel 1999 la TradeDoubler è stata la prima a mettere piede in Italia. Ad oggi è presente in 15 Paesi.
L'azienda vanta numerosi clienti tra le più importanti aziende europee. Iscrivendosi a TradeDoubler si può quindi scegliere tra numerosi programmi di qualità ed associare il proprio sito a marchi di primaria importanza. Oltre a diverse tipologie di banner e link, TradeDoubler offre strumenti avanzati di vendita per creare veri e propri store online.
Alcuni dei programmi di affiliazione richiedono preventiva accettazione da parte dell'azienda selezionata. In ogni caso per ogni programma sono chiaramente indicate le percentuali di pagamento e tutte le condizioni di affiliazione.